top of page

JAZZ & BRUNCH

Domenica // 16 maggio // mezzogiorno

Metti una domenica di maggio, un trio jazz, un giardino estivo con tavoli all’aperto, qualche birra, un brunch a tema english breakfast e il gioco è fatto! JAZZ&BRUNCH @ofeliataproom.

Si inizia a mezzogiorno, si mangia, si beve e si ascolta live OT3 (organ time trio) composti da Ettore Martin al sax tenore + Giulio Campagnolo all’ organo + Enzo Carpentieri alla batteria

OT3? Chi sono? OT3 propone un jazz coinvolgente e diretto con la sonorità tipica delle organ bands degli anni ’50 e ’60. Il gruppo esegue standards quasi ‘obbligati’ per una formazione di questo tipo ma anche brani di propria composizione, puntando sul sound e sul groove che solo sax, organo e batteria insieme riescono a dare. La particolare miscela produce una musica solare, divertente e sofisticata al tempo stesso, con un linguaggio musicale sempre vivo e comunque fedele alla grande tradizione del jazz.

Ettore Martin sassofonista, compositore e arrangiatore di Vicenza, suona professionalmente jazz da oltre quindici anni ed ha all’attivo più di 30 incisioni di cui 6 a proprio nome. Ha suonato in Australia, Austria, Bulgaria, Canada, Croazia, Francia, Hong Kong e Cina, Indonesia, Italia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Svizzera e Uzbekistan.

Giulio Campagnolo classe 1986, inizia a studiare pianoforte a 8 anni, a 14 si avvicina al jazz studiando con Paolo Vianello, Michele Polga e Danilo Memoli. A 20 anni frequenta i seminari estivi di Siena Jazz e inizia a suonare l’hammond in formazioni Rhythm & Blues. Attualmente accompagna con l’hammond diversi solisti jazz. Ha suonato in rassegne jazz e blues nel nord Italia, in Slovenia e in Spagna.

Enzo Carpentieri è presente sulla scena italiana dai primi anni 80 suonando con nomi prestigiosi quali Art Farmer, Sal Nistico, Tony Scott, Massimo Urbani, John Tchicai, Rob Mazurek. Attivo in ambito internazionale si è esibito in Europa, Canada, Australia, Asia Centrale, Cina, Indonesia, Hong Kong, New York.

Brunch? Cosa si mangia?

ecco il menù che proporremo. Potrai scegliere se prendere la combo completa o le singole componenti della full english breakfast:


Comments