vinitaly 2018

Da domenica 15 aprile a mercoledì 18 aprile compresi parteciperemo in qualità di espositori al Vinitaly che si terrà presso la Fiera di Verona. Saremo all’intermo del padiglione “Sol&Agrifood,” dedicato all’agricoltura e ai prodotti agroalimentari, allo stand B53/8 nell’area decicata alla biodiversità e tipicità. Sol & Agrifood è una vetrina dell’eccellenza agroalimentare dove il produttore racconta il suo prodotto, dalla pasta ai salumi, dalle specialità dolciarie ai formaggi, dai mieli alle salse, dalla birra al caffé.
Avremo in degustazione 12 tipologie di birre fra bottiglie e fusti.
Link per info Vinitaly: http://catalogo.solagrifood.com/it/cat/birrificio-ofelia-292

guida alle birre d’italia 2019

Fantastici risultati per le nostre birre nella “Guida alle birre d’Italia 2019” di Slow food, guida che esce ogni due anni e che raccoglie il meglio del panorama birraio italiano.
Come birrificio siamo stati premiati con il massimo dei riconoscimenti: LA CHIOCCIOLA.
Unico birrificio con la chiocciola in Veneto.
Per ottenere la chiocciola “non basta che la qualità sia alta. È una condizione necessaria, ma non sufficiente. Le chiocciole non sono solo i migliori birrifici italiani secondo Slow Food. Sono piuttosto quelli che, oltre a produrre birre buonissime, giocano un ruolo rilevante nella scena italiana nel momento storico in cui la guida è pubblicata. Possono essere birrifici che valorizzano il loro territorio e sono un esempio nel farlo, che fanno una incessante attività di cultura birraria, che fanno una ricerca costante nell’individuare una nuova via per la birra italiana, che si battono per mettere in campo scelte e tecnologie volte a limitare quanto più possibile l’impatto ambientale”.
Le birre premiate sono state:

NEVERMILD è BIRRA SLOW: Birre che non solo sono di grande qualità, di grande valore organolettico, ma che sono in grado da sole di raccontare un birrificio, un birraio, un territorio. Le birre slow sono prodotti iconici, diventati o che diventeranno punti di riferimento per il mondo della birra italiana. Sono le birre, detto in altri termini, che sceglieremmo se dovessimo riassumere cosa sta succedendo in Italia in questo momento (birrariamente parlando).

AMITABH è GRANDE BIRRA: prodotti da non perdere, da assaggiare una volta nella vita, di grande espressività. Le grandi birre sono quei prodotti qualitativamente ineccepibili e di grande costruzione

LA SPELTINA è BIRRA QUOTIDIANA: prodotti che svettano sugli altri per la capacità del birrificio di valorizzare semplicità, equilibrio e piacevolezza. Insomma, tra le birre quotidiane trovate quei prodotti, che meglio degli altri, secondo noi, sono adatti a svolgere il ruolo di compagni di bevuta di ogni giorno

I riconoscimenti Slow Food ci fanno estremo piacere perchè testimoniano la costante crescita fatta in questi ultimi, magnifici,in cui ci siamop impegnati costantemente in ricerca, innovazione e sistemi di controllo della qualità ed analisi.
Altre info: http://www.slowfood.it/slowine/svelati-i-birrifici-che-meritano-un-riconoscimento-su-birre-ditalia-2019/#disqus_thread

pasquetta in birrificio

Perchè non passare la Pasquetta in modo alternativo? Con qualsiasi condizione meteo noi ci siamo e ti accogliamo all’interno ed all’esterno del birrifico per passare assieme la Pasquetta.
Per l’occasione prepareremo un po’ di buono e gustoso street food:
falafel polpettina vegetariana di legumi e spezie da leccarsi i baffi
slow spare ribs costine di maiale cotte lentamente… succose e tenerissime
pulled pork sandwich spalla di maiale speziata
Ci saranno musica, birra, giochi e gonfiabili per i più piccoli.

ALTRA MEDAGLIA PER AMITABH

Amitabh torna da Barcellona con una preziosissima medaglia d’argento al Barcelona beer challenge 2018, competizione internazionale che valuta birre da tutto il mondo e premia quelle che raggiungono i più alti standard qualitativi.
Un totale di più di 1000 birre provenienti 250 birrifici da 30 paesi diversi hanno partecipato alla competizione internazionale. Le premiazioni si sono svolte domenica 18 marzo durante il Barcelona Beer Festival, giunto alla sua settima edizione, che ha richiamato più di 40.000 visitatori. Le birre premiate sono state giudicate da 50 giudici internazionali.
Il birrificio Ofelia conferma l’alta qualità delle sue produzioni, ricevendo per la seconda volta proprio un argento al Barcelona Beer Challenge (l’altro risale al 2016, due anni fai) e confermando la prestigiosa medaglia ricevuta proprio a febbraio 2018 a Birra dell’anno, promossa da Unionbirrai a Rimini.

novità: Winston

Stong ale di stampo inglese, realizzata con malto pale Maris Otter e un mix di 4 malti speciali che conferiscono alla birra note dolci di tofee, nocciola, caramello, prugne secche e uvetta, addomesticate dai luppoli tradizionali dell’Albione. Rotonda ed avvolgente, scalda il petto e riempie la bocca di bilanciate sensazioni morbide che evocano un divano Winchester, un parquet di mogano e un focolare acceso, situazioni in cui l’avrebbe bevuta il più baudleriano degli statisti: sir Winston Churchill.
Gli abbinamenti consigliati sono: divano, caminetto, sigaro e partita a Risiko
colore: scuro
Grado alcolico: 7.7%
Formato: 33cl

San Patrizio in birrificio

Sabato 17 marzo dedichiamo una serata a San Patrizio in cui prepareremo un’ottima guancia cotta lentamente e con amore nella nostra stout (diversamente bionda) con contorno e polenta, birra spillata in pompa e da musica live con chitarra e voce di Alberto Dori, talentuoso musicista vicentino.

La prenotazione per la cena è gradita (340 4002458 oppure info@birraofelia.it)

medaglia di bronzo per Amitabh

Il concorso Birra dell’anno 2018, al quale hanno partecipato 279 produttori italiani con 1650 birre, ha visto emergere due birre Ofelia: AMITABH, medaglia di bronzo nella cat. 9, dal color ambrato chiaro, ottimo equilibrio fra la parte maltata e quella luppolata, luppolatura composta da due tradizionali luppoli: east kent golding e fuggle, mentre la parte maltata è complessa e formata da un mix 5 di malti speciali. Amitabh era stata premiata con una medaglia d’argento anche al concorso internazionale Barcelona Beer Challenge nel 2016.
LA LA BLEND, menzione d’onore nella categoria 34. Si tratta di una piacevolissima birra con aggiunta di lamponi e lavanda alla fine della fermentazione, la parte aromatica prevalente è quella del lampone, mentre la lavanda chiude sul finale con un leggero amaro ed una nota balsamica che da equilibrio alla bevuta.
L’uso della frutta nella birra non è nuovo al birrificio Ofelia, infatti anche Scarlet (birra con corniole) è stata riconosciuta da slow food come birra slow nella guida alle birre d’Italia 2017, unica birra slow in veneto.

Birra dell’Anno è un concorso che premia le eccellenze tra le birre nazionali e a decretare i vincitori dell’edizione 2018 sono stati 84 giudici esperti di settore, provenienti da tutto il mondo.

Il premio Birra dell’Anno nomina le tre migliori birre per ogni categoria e un’eventuale menzione d’onore per la quarta e la quinta classificata.

“Siamo molto soddisfatti di aver ricevuto questi riconoscimenti che danno risalto al nostro lavoro, fatto di dedizione, passione e crescita”, commenta Lisa Freschi titolare, assieme ad Andrea Signorini, del birrificio Ofelia.

Ofelia è un birrificio artigianale operativo da 6 anni a Sovizzo (vi). È una realtà nata dalla passione per la birra di qualità, dal piacere per il lavoro artigianale e dalla volontà di offrire un prodotto di eccellenza.
Sono birre artigianali “senza compromessi” sia per la qualità delle materie prime impiegate, sia per il processo produttivo che prevede dosi senza compromessi di tempo, amore, esperienza e passione, ed in fine per il loro carattere, piacevole e determinato. Alcune birre rispettano gli stili tradizionali, in altre il birrificio da un’interpretazione personale dello stile.

BEERATTRACTION

Quarto anno di fila in cui partecipiamo a Beerattraction, importante fiera della birra artigianale che si tiene a Rimini da sabato 17 a martedì 20 febbraio.
E quest’anno la nostra tap list sarà al gran completo con un po’ di novità, a partire dalla Glu, la nostra prima birra senza glutine e poi avremo il ritorno attesissimo delle nostre birre alla frutta: Scarlet, con corniole e la la blend con lampone e lavanda. Ci sarà anche una chicca in bottiglia, winston, strong ale da 7.7% da abbinare a divano, caminetto e partita a risiko 🙂
OFELIA: PADIGLIONE C5, STAND 70

Ecco l’elenco completo:
– LA CANCELLIERA
– PIAZZA DELLE ERBE
– UILL IU BAI
– GLU
– NEVERMILD rigorosamente in pompa
– AMITABH rigorosamente in pompa
– DIVERSAMENTE BIONDA rigorosamente in pompa
– SCARLET
– LA LA BLEND
– LA SPELTINA

Laboratori della birra

Durante i laboratori il birraio parla del tema della serata e ti fa assaggiare 4 tipologie di birra inerenti al tema. Per iscriverti, manda una mail a info@birraofelia.it oppure scrivi un sms o whatsApp 3404002458. Il costo è di soli 5€.

Ecco il programma dei laboratori fino a febbraio 2018:

 

HARVEST PARTY 2017, 2° edizione

E’ pronta la nostra Harvest 2017 e ci facciamo una bella festa sabato 02 dicembre dalle 17 alle 00 con:
*** birra harvest 2017 (La Harvest di quest’anno è una brown ale da 6.1% con luppolo italianissimo e freschissimo, tipologia nugget e bravo)
*** cibo delizioso di Pan e Ciccia (guardate qui cosa fanno: http://www.paneciccia.com/
*** musica selezionata da Foña (Alessandro Munari)
*** laboratorio sul luppolo italiano
*** tap list completa di birre ofelia
ecco il programma:
Ore 17
-Laboratorio sul luppolo italiano: racconti e degustazioni di 4 birre realizzate con luppolo italiano. Zone, varietà e tecniche a confronto. (per iscriversi mandare una e-mail a info@birraofelia.it, costo 5€). Intervengono Andrea Signorini (birraio Ofelia) e Anna Radizzi (coltivatrice di luppolo)
Dalle 18
-Apertura spine con la HARVEST 2017 in anteprima
–Dj Foña, al secolo Alessandro Munari
– Pan e Ciccia direttamente dall’altopiano “del gusto” ci deliziaerà con pastrami sandwich, pollo fritto e panino con cotecchino
– zuppe veg by Ofelia – tap room
….Ci saranno da festeggiare anche la nuova pergola della tap room e i 40 anni della nostra Lisa Freschi 🙂